online nuovo-sitook

logo pon

In primo piano

EDUCSCOPIO: IL SICILIANI ANCORA SUL PODIO!

logo-extA certificarlo l’edizione 2017 della rilevazione Eduscopio. (Qui i dati on line).

A primeggiare Lecce, con lo storico "Pietro Siciliani" sul gradino più alto del podio per l'indirizzo delle Scienze Umane per il secondo anno consecutivo e secondo per l'indirizzo Linguistico.

 classifica eduscopio

Il report è realizzato dalla Fondazione Giovanni Agnelli e punta a comprendere la validità della formazione scolastica superiore una volta che gli studenti sono approdati nel mondo delle università. Gli analisti di Eduscopio, hanno cercato di ricostruire la carriera universitaria dei diplomati, organizzando i dati sulla base dell’indice Fga, che dà lo stesso peso alla media dei voti e alla percentuale di esami superati.

L’idea di fondo del progetto Eduscopio è quella di valutare gli esiti successivi della formazione secondaria, i risultati universitari e lavorativi dei diplomati, per trarne delle indicazioni di qualità sull’offerta formativa delle scuole da cui provengono. Per farlo i ricercatori si avvalgono dei dati amministrativi relativi alle carriere universitarie e lavorative dei singoli diplomati raccolti dai Ministeri competenti. A partire da queste informazioni vengono costruiti degli indicatori rigorosi, ma stesso tempo chiari per tutti, che consentono di confrontare le scuole in base ai risultati raggiunti dai propri diplomati. In particolare, per i percorsi universitari dei diplomati, guarda agli esami sostenuti, ai crediti acquisiti e ai voti ottenuti dagli studenti al primo anno di università, quello maggiormente influenzato dal lavoro fatto durante gli anni della scuola secondaria.

Questi indicatori riflettono la qualità delle “basi” formative, la bontà del metodo di studio e l’utilità dei suggerimenti orientativi acquisiti nelle scuole di provenienza. I risultati universitari permettono di formulare un giudizio sulla qualità delle scuole secondarie superiori sulla base di informazioni che provengono dagli atenei con un giudizio che si rivela imparziale.

La comparazione avviene solo tra scuole dello stesso tipo, poiché a seconda dell’offerta formativa gli indirizzi di studio attraggono studenti con caratteristiche e potenzialità diverse in partenza e scuole localizzate in territori relativamente circoscritti: i confronti hanno un valore solo a parità di condizioni di sviluppo economico e sociale dell’area di riferimento. (FONTE: leccesette.it)

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter